Informazioni personali

La mia foto
Amo sperimentare sempre nuovi abbinamenti partendo da semplici ingredienti. Ho una spiccata predilezione per frutta e verdura e sono alla continua ricerca di piattini il più possibile genuini e leggeri pur non rinunciando al gusto. Trovo che spadellare in cucina sia per me una valida valvola di sfogo e passare del tempo nella mia cucina laccata mi permette di rilassarmi ed estraniarmi dai miei mille pensieri.

martedì 15 marzo 2011

Gustose seppioline del lunedì sera

La cenetta di stasera l’ho preparata in anticipo sabato che mi sono data allo spadellamento compulsivo.
Ecco qui gli ingredienti:
500 g di seppie surgelate già pulite
uno spicchietto d’aglio
qualche cucchiaio d’olio evo
prezzemolo fresco
passata di pomodoro fatta con tanto amore coi pomodori dell’orto della scorsa estate
pisellini in scatola
sale q b
vino bianco q b
La preparazione è molto semplice: ho lasciato a scongelare una mattinata le seppie, dopodiché le ho tagliate ottenendo i famosi anellini e ho messo un paio di cucchiai d’olio nell’antiaderente con uno spicchietto d’aglio. Ho poi aggiunto la salsa di pomodoro e l’ho lasciata un po’ andare sfumandola con del vino bianco, ho così addizionato i pisellini; ho poi affogato nel guazzetto pomodoroso le seppioline e le ho fatte cucinare il tempo necessario stando ben attenta che rimanessero belle morbidine. Il tempo di cottura dipende molto dalle dimensioni del pesciolino, quindi regolatevi con il classico metodo della forchetta in mano: l’assaggio! J  A fornello spento ho aggiustato di sale e ho aggiunto una generosa spolverata di prezzemolo fresco sminuzzato. Ho accompagnato questo gustoso pesciolino con della polenta arrosto, d’avanzo da domenica sera, l’ideale sarebbe stata una polentina morbida, magari anche di grano saraceno ma accontentiamoci: il risultato è stato comunque degno di nota.

2 commenti:

  1. Grazie, è un piattino semplice ma veramente gustoso :)

    RispondiElimina